Software Licensing Management

Software Licensing Management – Performance Dashboard

A comprehensive view of the licensing models

Parte generale introduttiva (avv. Stefano Ricci) – Nell’apertura si ricordano brevemente i principi generali giuridici in gioco quando si tratta di software: dalla fase della creazione (diritto d’autore, brevetto, sviluppo per conto terzi, rapporto di lavoro) e relativi rischi legali (conseguenze civili e penali) di violazione della normativa, alla fase di commercializzazione/acquisto derivato (vendita e licenze software). Alla luce di ciò vengono menzionate, sempre succintamente, le licenze basilari più diffuse di circolazione del software: downloading o fruizione online point-and-click, clickwrap license, EULA / freeware / shareware. Cenni alle problematiche privacy a mente del Reg. 679/2016.

Parte di approfondimento (avv. Andrea Michinelli) – Alla luce del panorama summenzionato, si scende nel dettaglio di diverse tematiche tanto attuali quanto fraintese o mal gestite (purtroppo) nella quotidianità d’impresa, con relativi rischi legali. Anzitutto, l’utilizzo di licenze open o copyleft (FOSS, tipologie di licenze disponibili, riutilizzo in propri sviluppi software), di seguito l’acquisto di licenze software “usate” (c.d. riutilizzo, a partire dalla sentenza CGE C-128/11 – caso UsedSoft/Oracle) e, infine, la tematica del rapporto con i consumatori-utenti di software (D.Lgs. 206/2005 cioè il Codice del Consumo post-riforma del 2014 e sua complessità applicativa in relazione ai contenuti digitali).

2018-10-02T15:31:10+01:00